Press "Enter" to skip to content

Alla guida sotto l’effetto di alcool o di stupefacenti: ritirate dai Carabinieri 14 patenti

AOSTA – I Carabinieri del Gruppo di Aosta, di cui è Comandante il Tenente Colonnello Giovanni Cuccurullo, hanno ritirato quattordici patenti di guida ad automobilisti italiani e stranieri sorpresi al volante con tasso alcolemico molto più elevato di quanto prevede la normativa nazionale.

Alla guida di vari automezzi sono state sorprese anche persone che avevano assunto sostanze stupefacenti.

Nei primi tre mesi del 2022, l’Arma ha colto in flagranza di reato 12 uomini e due donne; abitanti che, pur essendo consapevoli di aver bevuto in maniera smodata o di essersi drogati, si sono messi al volante senza alcun senso di responsabilità per la sicurezza altrui.

Fra questi, un 25enne, sorpreso alle 4 del mattino, a Saint Vincent, mentre guidava un autocarro dopo aver bevuto al punto da superare di 2,36 il tasso alcolemico consentito.

In una nota divulgata dall’Arma si legge: “Dati che fanno riflettere sulla pericolosità di chi si pone alla guida dopo aver bevuto. Basta poco per compromettere la propria sicurezza e quella altrui: essere troppo stanchi e disattenti, euforici, indecisi, eccessivamente competitivi, sopravvalutare le proprie e l’altrui capacità, guidare sotto effetto di alcool o di sostanze stupefacenti”.

Per tre automobilisti, inoltre, è scattata la massima sanzione prevista dal Codice della strada. Motivo: si sono rifiutati di sottoporsi al controllo.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram