Press "Enter" to skip to content

Al via, oggi, il processo a carico di Sara Cunial, deputata Gruppo misto

AOSTA – La parlamentare Sara Cunial, passata dal M5s al Gruppo Misto, è imputata di aver rifiutato di fornire le generalità, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale.

Sara Cunial

I fatti risalgono allo scorso 24 aprile, in piazza Chanoux, ad Aosta, come riferisce l’Agenzia Ansa. La deputata contestava, con veemenza, i provvedimenti imposti dall’emergenza epidemiologica e, soprattutto, l’abolizione della dad nelle scuole. Non solo. Cunial, insieme con altre persone, aveva rivendicato l’immunità parlamentare alla richiesta di fornire le generalità da parte dei finanzieri.

Un netto rifiuto espresso in un momento in cui era in compagnia di altre persone, davanti ad una birreria, in via Gramsci.

Nell’udienza di oggi, 4 febbraio, nel Tribunale di Aosta, è previsto che la Guardia di Finanza chieda di costituirsi parte civile. Assente la deputata. In aula è presente il legale difensore.

Intanto, davanti a palazzo di Giustizia, presidiato dalle Forze dell’ordine, è in corso la protesta di un gruppo di contrari al Green pass. I manifestanti stanno depositando, in Procura, denunce contro le istituzioni. Inoltre, hanno esposto cartelli contro l’obbligo vaccinale e il Governo.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram