Press "Enter" to skip to content

Affonda nella gola di un ‘amico’ la lama di un coltello di 20 cm. Arrestato per tentato omicidio

AOSTA – I Carabinieri del Gruppo di Aosta stanno approfondendo le indagini sul tentato omicidio avvenuto poco dopo la mezzanotte di oggi, giovedì 31 marzo 2022.

Il fatto si è verificato in un locale pubblico, di Aosta, nella zona della Torre del Lebbroso, a pochi metri dal centro città, di cui è proprietario un 43enne, già arrestato e condotto nella Casa Circondariale, di Brissogne.

L’uomo, “per motivi personali” ha ferito alla gola l’amico/conoscente con la lama di un coltello lungo 20 centimetri. Arma bianca che, poi, ha nascosto nella vaschetta di scarico del bagno.

Secondo una prima ricostruzione, alla base della furibonda lite, ci sarebbero screzi di lunga data, di cui non si conoscono ancora i dettagli.

Nel ferire il rivale, il titolare del bar è rimasto, a sua volta ferito al braccio. Entrambi sono stati trasportati all’ospedale regionale dall’ambulanza del 118, dove è stata diagnosticata, per entrambi, una prognosi lieve: la vittima guarirà in una decina di giorni; l’aggressore se la caverà in una settimana. Attenderà in carcere la convalida dell’arresto per tentato omicidio.

S.L.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram