Press "Enter" to skip to content

Acqua gratuita, oggi, alle tre ‘Case’ dell’Acqua, di Aosta

AOSTA – Il capoluogo regionale ‘festeggia’ oggi, 22 marzo 2022, la ‘Giornata Mondiale dell’Acqua’, regalando agli abitanti l’erogazione alle tre ‘Case dell’Acqua’; strutture allestite in Piazza Ducler, laterale a corso Battaglione; in via Clavalité, nel parcheggio pubblico vicino alla caserma della Guardia di Finanza e in viale della Pace. Oggi, i residenti potranno servirsi di acqua senza alcun esborso.

Un elemento della Natura, essenziale per la vita, ambìto da molti Paesi del mondo alla continua ricerca di questo bene prezioso, gestito dalla ditta Quendoz, appartiene all’acquedotto comunale e sgorga dai rubinetti delle tre case dopo essere stato refrigerato e microfiltrato.

Gli abitanti possono prelevarlo con tessera o con il pagamento di cinque centesimi al litro.

Lo scorso anno sono stati erogati, dalle tre strutture, oltre 391 mila litri. La ‘Casa’ con maggiore afflusso di cittadini aostani è quella situata in piazza Ducler, in cui sono stati prelevati quasi 200 mila

litri.

In una nota, il Comune di Aosta sottolinea: “I prelievi nelle tre Case garantiscono un risparmio sugli imballaggi non inviati allo smaltimento, con ricadute significative sull’ambiente. Lo scorso anno – si puntualizza nella nota – il risparmio presunto è stato equivalente a circa 261mila bottiglie di plastica da un litro e mezzo”.

“Il servizio erogato dal Comune, quindi, non può che essere giudicato in termini positivi – commenta Corrado Cometto assessore alla gestione del territorio – sia in termini di qualità dell’acqua, sia per quanto attiene alla capacità di intervento e di investimento nello sviluppo della rete”.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram