Press "Enter" to skip to content

11 febbraio 2022: data di addio alle mascherine all’aperto

AOSTA – Il Governo Draghi ha deciso che, da venerdì 11 febbraio, si potranno riporre nel cassetto le mascherine e uscire in piena libertà. Quattro giorni, quindi, separano gli italiani dall’abbandono parziale di questi ‘copriviso’, indossati dal mese di marzo 2020, periodo di esplosione della pandemia da Covid-19.

Il Sottosegretario alla Salute Andrea Costa ha annunciato su Rai Radio1 l’abbandono graduale anche al chiuso, senza, peraltro, specificare la data. E se i report Covid continueranno su questa linea di costante calo, si potrà prevedere anche la riapertura delle discoteche.

“In base ai dati – ha affermato Costa – possiamo guardare la futuro con fiducia, ma dobbiamo incentivare la vaccinazione. L’obiettivo è tornare al 100% della capienza anche negli stadi. Abbiamo ancora tredici milioni di dosi booster da inoculare. A questi ritmi – ha sottolineato – entro i primi dieci giorni di marzo, dovremmo completare la somministrazione. Il nostro obiettivo è di mantenere al 31 marzo il fine emergenza epidemiologica“, ha dichiarato l’esponente del Governo centrale.

S.L.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram