Press "Enter" to skip to content

Israele, Netanyahu lotta per un nuovo mandato dopo dieci anni di potere

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu affronta una battaglia per la sopravvivenza politica in un’elezione combattuta martedì che potrebbe porre fine al suo dominio decennale della politica nazionale.

I sondaggi d’opinione collocano il partito blu e bianco dell’ex capo delle forze armate Benny Gantz con il collo e il collo di Likud di destra di Netanyahu e suggeriscono che il partito di estrema destra Yisrael Beiteinu potrebbe emergere come regista nei colloqui di coalizione.

Le campagne dei due principali partiti nelle seconde elezioni parlamentari israeliane in cinque mesi indicano solo differenze strette su molte questioni importanti: la lotta regionale contro l’Iran, i legami con i palestinesi e gli Stati Uniti e l’economia stabile.

È improbabile che la fine dell’era Netanyahu conduca a un grande cambiamento nella politica su questioni fortemente contestate nel processo di pace con i palestinesi che sono crollati cinque anni fa.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram