Press "Enter" to skip to content

Hong Kong, “rinviata legge su estradizione”

“Dopo aver studiato la questione negli ultimi due giorni, annuncio che sarà rinviata la legge sull’estradizione“. E’ quanto ha detto in una conferenza stampa la governatrice di Hong Kong, Carrie Lam, affermando che il governo aveva presentato inizialmente questa legge nell’interesse dei cittadini, ammettendo però che il suo esecutivo si è comportato in maniera “inadeguata” provocando “un grande conflitto ad Hong Kong, che è stata relativamente calma negli ultimi due anni”. Il provvedimento di legge voleva riforma l’estradizione nell’ex colonia britannica, consentendo la consegna di sospetti e ricercati anche verso la Cina.

“Abbiamo deluso e rattristato molte persone e anche io sono rattristata e provo rammarico” ha aggiunto Lam, che ha poi detto che il governo “sinceramente e umilmente accetterà critiche e cercherà di migliorare”. Lam non ha indicato per quanto tempo verrà rinviata l’approvazione della legge ma, ad una domanda dei giornalisti, ha affermato che “al momento” la legge non viene completamente ritirata.

Please follow and like us:
error

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram