Press "Enter" to skip to content

Variney: passaggio della ‘micro’ all’ Usl? Interpellanza di ‘Mouv’ e Gruppo Misto

AOSTA – La notizia apparsa, di recente, su una testata giornalistica on line regionale ha convinto i consiglieri regionali Roberto Cognetta (Mouv’) e Claudio Restano (Gruppo Misto) dell’urgenza di sollecitare, ancora una volta, risposte sulla spinosa realtà. E, quindi, ritornano all’attacco, ponendo domande precise sul futuro della microcomunità per anziani, di Variney.

Il trasferimento all’Azienda Usl includerebbe anche il cambio di datore di lavoro per venti Operatrici Socio Sanitarie. Situazione imbarazzante di cui i due esponenti politici vorrebbero conoscere maggiori dettagli.

Informazioni più precise, alla luce dell’interrogazione posta, nel Consiglio del 23 maggio scorso, dai consiglieri Aggravi, Bertin, Cognetta e Gerandin riferita a ‘Eventuale esternalizzazione di alcuni servizi per anziani’.

Si rivolgono all’assessore regionale alla Sanità Mauro Baccega, interpellandolo su quattro punti.

Nel primo chiedono conferma della veridicità di quanto riportato dalla testata on line. Nel secondo sottolineano che, qualora la risposta fosse affermativa, intendono conoscere il motivo per cui non siano state coinvolte le Commissioni Consiliari competenti.

Nel terzo punto ricordano la complessità della questione e ribadiscono l’opportunità di una riorganizzazione generale. Nel quarto e ultimo pongono all’assessore il seguente quesito: “Intende riorganizzare l’intero sistema, come, peraltro, auspicato dai colleghi intervenuti nel Consiglio regionale del 23 maggio scorso?”

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram