Press "Enter" to skip to content

Valle d’Aosta ‘medaglia d’argento’ nazionale per vaccinazioni

AOSTA – Dopo la Provincia di Bolzano con 4,17%, la Valle d’Aosta vanta un 3,4% di popolazione che ha completato il ciclo della vaccinazione; percentuale che la inserisce al secondo posto sul territorio nazionale in cui la media è di 2,25%.

Risulta, inoltre, terza, dopo Bolzano e Trento, per il 6,11% di cittadini over 80 vaccinati, a fronte della media nazionale attestata sul 2,9%.

E’ il riscontro divulgato dalla Fondazione Gimbe riferito alla situazione Covid-19.

Nella settimana compresa tra il 17 e il 23 febbraio si registra un indice negativo in relazione ai casi positivi per 100 mila abitanti (109); stabile, al contrario, l’incremento percentuale dei casi rispetto alla settimana precedente (0,8%).

Sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica (3%) e Terapia Intensiva (0%) occupati da pazienti Covid.

Oggi 25 febbraio, il bollettino regionale dell’Unità di crisi comunica gli aggiornamenti, elaborati dall’Usl, in cui si segnala un consistente abbassamento dei contagi: soltanto due nelle ultime 24 ore, su 97 persone testate. Sei gli attuali positivi (4 in meno di ieri) e un totale sceso a 142.

Dieci i ricoverati al ‘Parini’, di cui uno in Terapia Intensiva.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram