Press "Enter" to skip to content

Torino di Sangro (CH), uccide la moglie in strada

Ha ucciso la moglie, Luisa Ciarelli di 65 anni, al culmine di una lite in strada a Torino di Sangro in provincia di Chieti.

L’uomo, Domenico Giannichi di anni 68, è stato poi fermato dai carabinieri di Ortona che sono intervenuti sul posto.

Dalle primissime informazioni, scoppiata la discussione, l’uomo avrebbe colpito la donna con un bastone o forse una pietra. Dopo l’omicidio l’uomo è tornato a casa ed ha avvertito il 118 che a loro volta hanno avvisato i Carabinieri. I militari arrivati in contrada Montesecco, presso l’abitazione dei due, hanno trovato Domenico ferito e sporco di sangue. E’ stato portato in ospedale per essere medicato, dove è piantonato in stato di fermo.

Un storia incomprensibile, tutti descrivono la coppia come unita ed affiatata ed avvezza a lunghe passeggiate nelle campagne di Torino di Sangro. Anche in questa occasione i due erano andati a passeggiare quando è scoppiato un litigio in cui l’uomo si è scagliato contro la moglie uccidendola.

Sotto choc il sindaco Nino Di Fonso: «Siamo sconvolti, Domenico e Luisa erano molti uniti, si volevano bene, li incontravo spesso – dice – erano in pensione e amavano passeggiare insieme. Non si capisce perché questa mattina sono usciti in auto, poi lui si sia fermato qui, forse volevano fare una passeggiata o avevano altri impegni».

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram