Press "Enter" to skip to content

Tor des Gèants: Bosatelli a pochi metri dalla vittoria

AOSTA – Non è difficile prevedere che, per la seconda volta, Oliviero Bosatelli vincerà il Tor des Géants.

Pochi minuti fa, l’atleta bergamasco è passato al Col Malatrà, tra la Valle del Gran San Bernardo e la Valdigne. L’arrivo al traguardo, di Courmayeur, è fissato intorno alle 12,30. Una previsione quasi scontata, considerato che ‘Bosa’, come lo chiamano amici e fans, vanta un distacco di 4 ore e 30 da Reynolds Galen, l’atleta canadese avanti di un’ora dal francese Olivier Romain.

Al quarto posto il connazionale Danilo Lantermino. Un altro concorrente italiano Gianluca Galeati ha abbandonato la competizione nella notte.

In campo femminile, si registra l’ottima prestazione della spagnola Silvia Ainhoa Trigueros Garrota, settima in classifica generale, ma sola al comando. In mattinata arriverà a Ollomont. Jocelyne Pauly (Francia) al secondo posto nella gara, risulta quindicesima in classifica. Sonia Furtado, è terza, ma 22esima nella classifica.

La valdostana Elisabetta Negra, al 47° posto, è uscita, da poco, a Valtournenche. Tra gli atleti valdostani Enzo Benvenuto continua a mantenere il decimo posto ed è atteso a Oyace. Diciassettesimo Andrea Cavagnet, mentre Andrea Allieta si trova al 26esimo posto.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram