Press "Enter" to skip to content

Tenta il suicidio: salvato dai Carabinieri di Spoltore

Nel corso della giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Spoltore, su segnalazione pervenuta al “112” da parte di una donna, sono intervenuti presso l’abitazione di quest’ultima poiché il marito, al termine dell’ennesima lite avvenuta tra i due, si è chiuso nella propria camera da letto minacciando il suicidio.

Giunti tempestivamente sul posto gli operanti, attraverso lo spioncino della porta della suddetta camera, hanno immediatamente constatato che l’uomo, apparentemente privo di sensi, aveva attorno al collo un cavo elettrico vincolato alla sponda più alta di una culla, e pertanto, senza esitazione alcuna, hanno forzato la porta riuscendo subito a farlo rinvenire.

Soccorso subito dopo dai sanitari del “118” frattanto giunti, l’uomo è stato poi trasportato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile di Pescara, ove si trova tuttora ricoverato.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram