Press "Enter" to skip to content

Sindacato NurSind denuncia l’indifferenza di Place Deffeyes

AOSTA -“Gli infermieri della Valle d’Aosta sprofondano nelle sabbie mobili dell’ignoranza e dell’indifferenza, mentre a Palazzo si parla dell’ampliamento dell’ospedale e ripresa dei lavori dell’aeroporto Corrado Gex”.

Protesta il NurSind, di Aosta, impegnato nel sostenere la causa del personale infermieristico della Valle d’Aosta “una regione ricca di idee, ma povera di fatti”.

Nella nota si legge: “Nemmeno la pandemia è riuscita a far comprendere ai decisori politici quanto gli infermieri siano importanti per la ri-progettazione del sistema sanitario regionale 2050″.

NurSind sottolinea, poi, “la leadership infermieristica è in crisi esistenziale, i servizi guidati dagli infermieri sono una chimera, il rapporto infermiere-assistiti è aumentato, la formazione aziendale è asfittica e la retribuzione della categoria è rimasta bassa e fissa”.

Un insieme di gravi precarietà che, come sostiene NurSind: “porta ad un organico infermieristico ridotto al lumicino, la figura dell’infermiere di famiglia non decolla, l’indice di burnout aumenta e con esso il rischio che l’infermiere non si renda conto delle complicanze a cui la persona assistita va incontro”.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram