Press "Enter" to skip to content

Si tuffano in piscina in piena notte: denunciati alcuni giovani

PONT ST. MARTIN – Tentazione irresistibile, complici il caldo, un cielo stellato e l’allegria scatenata dalla festa patronale.

Un gruppo di giovani, di Pont St.Martin, si è introdotto nella piscina comunale, scavalcando il cancello, per, poi, tuffarsi nella vasca.

L’episodio goliardico di una delle tante serate di mezza estate è stato pubblicato sulla pagina Facebook gestita dagli esponenti della sede valdostana dell’Associazione Europea Operatori di Polizia. Il personale è stato contattato dagli organizzatori della sagra per garantire la collaborazione nello svolgimento della festa.

Durante il giro di perlustrazione al termine della ‘kermesse’ paesana, il personale dell’Associazione ha visto alcuni giovani mentre si stavano tuffando nella piscina di proprietà del Comune nell’orario di chiusura al pubblico.

La bravata è stata postata sui social dove gli operatori di polizia descrivono i particolari: “Ci siamo accorti dell’accesso in proprietà chiusa a chiave da parte di una decina di persone. Alla vista delle nostre torce sono usciti senza che avessimo detto alcunché. Si sono, poi, scusati, ammettendo la bravata. Persone calme, cordiali. Tuttavia – si legge nel post – il gesto non è piaciuto ai gestori che hanno presentato denuncia per violazione di domicilio e danneggiamento”.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram