Press "Enter" to skip to content

Scuola: sindacati regionali, domani, alla manifestazione, a Roma

AOSTA – “Le graduatorie per le supplenze non sono neppure state aggiornate. Inadempienza che ricade sugli insegnanti che non hanno potuto inserirsi o aggiornare il proprio punteggio”.

Sono soltanto alcuni dei punti di forza alla base dell’adesione dei sindacati di categoria della Valle d’Aosta alla manifestazione nazionale, in programma, domani 26 settembre, a Roma, dalle 15 alle 19, in Piazza del Popolo.

L’iniziativa è organizzata dal Comitato ‘Priorità alla scuola’ a cui aderiscono le organizzazioni sindacali regionali Flc/Cgil, Cisl/Scuola, Savt/Ecole e Snals Valle d’Aosta.

In un comunicato si legge: “La scuola ha vissuto troppi anni di tagli economici sconsiderati e il governo attuale ha accumulato gravi ritardi. Fare di istruzione – sottolineano – e formazione temi centrali nelle scelte di investimento a partire dalla destinazione delle risorse del Recovery Fund”.

Continuano: “Anche nella nostra regione, è necessario rilanciare il sistema di istruzione e auspichiamo che le forze politiche, cui spetterà il compito di guidare la Regione Autonoma Valle d’Aosta, si assumano questo impegno, partendo dal potenziamento degli organici, sia per migliorare l’offerta formativa, sia per risolvere l’annoso problema del precariato. E’ sotto gli occhi di tutti che il sistema reclutamento non sta funzionando e che le graduatorie provinciali per le supplenze si sono rivelate un fallimento e causa della mole di errori compiuti dal sistema nell’attribuire i punteggi”.

In Valle d’Aosta, ricordano le parti sociali, le graduatorie per le supplenze non sono neppure state aggiornate. Accusano l’operato del governo “contrassegnato da incertezze e ritardi anche nella finalizzazione delle risorse stanziate per rafforzare le dotazioni organiche, insieme ad una gestione del reclutamento segnata da limiti e contraddizioni evidenti, con grave pregiudizio della stabilità del lavoro”.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram