Press "Enter" to skip to content

Regionali: Bibbiano contesa con Lega, Sardine accettano cambio piazza

La Questura di Reggio Emilia “non revocherà la piazza di Bibbiano per la Lega giovedì 23 gennaio”, quindi “la Lega farà la manifestazione”. “Noi abbiamo confermato l’altra piazza” che ci è stata proposta, “piazza Libero Grassi”. Così il Movimento delle Sardine all’ANSA all’uscita dalla Questura reggiana sul caso della piazza contesa con il Carroccio a Bibbiano.

Tuttavia, sottolineano le Sardine, “dato che per noi la priorità sono i cittadini lunedì sera faremo un’assemblea pubblica a Bibbiano dove capiremo quale è la volontà delle persone. Se vorranno una manifestazione con 7mila persone nella piazza data dalla Questura o se preferiscono non fare nulla”. “Salvini – aggiungono – vorrà strumentalizzare questa piazza, lo impediremo”. Per l’assemblea pubblica di lunedì sera sono stati avviati contatti ma non è stato ancora definito un luogo.

La Lega aveva fatto sapere di aver prenotato la piazza appena scoccata la mezzanotte “per essere sicuri di arrivare primi rispetto a ogni altro partito riconosciuto”, sottolineando che “lo spazio spetta alla Lega”, in quanto partito.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram