Press "Enter" to skip to content

Ponte Morandi abbattuto

Una tonnellata di esplosivo, tra plastico e tritolo, hanno sbriciolato a Genova il Ponte Morandi crollato lo scorso 14 Agosto.

L’esplosione ha cancellato quello che restava della struttura ed in particolar modo le pile 10 e 11 del viadotto.

La mattinata è iniziata con l’evacuazione dei residenti della zona, oltre 3.400 persone, in un’area di 300 metri da quella interessata dalle esplosioni. Imponente, per la gestione della sicurezza, lo spiegamento di forze di Polizia: oltre 700 uomini sono stati impegnati nell’operazione.

Toti: ” “Una giornata molto importante per la città di Genova. Significa che il cantiere del Ponte sta andando avanti ed è una giornata molto importante anche per il suo valore simbolico. E’ un’altra promessa mantenuta. Genova entra nel suo futuro, in una nuova epoca che supera questa tragedia e ci porta al ritorno alla normalità”.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

google-site-verification=08oW6gnsO9wyK2e5wSYJRhu8LiBjyAH5JhFmOXhiuo8
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram