Press "Enter" to skip to content

National Geographic in lutto: si è spento Onofrio Luis Mazzatenta, di origini cornivesi

Onofrio Luis Mazzatenta, semplicemente “Lou” per i tantissimi amici, si è spento il giorno di Natale nella sua abitazione in Virginia (USA) all’età di 82 anni a seguito di una grave malattia.

Luo, figlio di Angelina Mazzatenta e nipote di Giovanni Mazzatenta, emigrante originario di Collecorvino (PE), era nato ad Ashtabula, (Ohio). Dopo la laurea, conseguita alla Ashtabula High School nel 1956, ha avuto una brillantissima carriera, per ben 42 anni, nella prestigiosa rivista National Geographic.

Conosciuto ed apprezzato per le sue doti professionali: editor di immagini, direttore del layout e del design, scrittore e fotografo, lascia un incolmabile vuoti in tutti quelli che hanno avuto modo di conoscerlo e di lavorare con lui, anche per le sue splendide doti umane.

“Ho avuto l’onore di lavorare con Lou al National Geographic. Un gentiluomo molto gentile e premuroso”. Scrive Teresa Lawrence, ed ancora Jenny Lehman, fotofrafo del N.G.: ” Ho lavorato con Lou al National Geographic per 9 anni. Era una stella più splendente tra molte stelle splendente . È sempre stato gentile e generoso”.

Ed ancora Bernard Chanian, collega di Lou ” Un grande fotografo con oltre 40 anni di carriera al National Geographic; una persona, un amico e un mentore ancora migliore. Era divertente, gentile, generoso e simpatico. Ho viaggiato con lui in Giappone quando abbiamo ha lanciato l’edizione giapponese del National Geographic nel 1995 e in tre giorni guardandolo “lavorare” (scattava solo per divertimento) ho imparato di più di quanto la maggior parte degli insegnanti di fotografia potrebbe insegnarti in un anno “.

Anche il piccolo paese vestino, non proprio avvezzo a fornire all’umanità fulgidi e cristallini esempi di virtù, correttezza e professionalità, ricorda un figlio della sua terra augurandogli che la terra gli sia lieve.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram