Press "Enter" to skip to content

Migranti in rivolta, pochi cellulari e cibo non buono

E’ accaduto la notte di venerdi nel Centro di permanenza per i rimpatri di Ponte Galeria (Roma).

I migranti ospiti della struttura che si lamentavano della qualità del cibo, a loro dire non buono, e che avevano pochi cellulari a disposizione, hanno messo in atto una rivolta durante la quale una dozzina di loro sono riusciti a scappare. dileguandosi nelle campagne circostanti.

Numerosi immigrati, dopo aver divelto infissi e danneggiato arredi ed essersi procurati lesioni con lamette e altre armi improvvisate, hanno scavalcato e forzato il presidio interforze posto a protezione e vigilanza della struttura. Dopo essersi dispersi nei campi adiacenti, alcuni sono stati fermati nei pressi di Commercity e riaccompagnati nel Centro. La situazione desta comunque molta preoccupazione”.

Questi i puri fatti di cronaca. Preferiamo non aggiungere alcuna considerazione ma una domanda è necessaria: Del Rio corri anche qui in aiuto di questi santi?

Altro che cellulare o cibo non buono, se un italiano capitasse nelle patrie galere di questa gente avrebbe da lamentarsi di ben altre cose, sempre che gli fosse data la possibilità di parlare.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram