Press "Enter" to skip to content

L’ex presidente Rollandin segnalato dall’Antimafia fra gli ‘impresentabili’ alle elezioni 2020

AOSTA – Augusto Rollandin, ex presidente della Regione Autonoma Valle d’Aosta, candidato nella lista ‘Pour l’Autonomie’, risulta fra i tredici candidati italiani ‘impresentabili’ alle prossime elezioni del 20 e 21 settembre.I nomi sono stati resi noti, in conferenza stampa, da Nicola Morra presidente della Commissione Antimafia.

Augusto Rollandin

“Per quanto riguarda la Valle d’Aosta – ha detto – all’esito delle verifiche disposte sui candidati, si può affermare che non sono stati presi in considerazione carichi pendenti a sentenza per reati diversi da quelli previsti dal codice di autoregolamentazione oppure dalla legge Severino. Alcuni soggetti non rientrano nel codice di autoregolamentazione, né nelle previsioni della legge Severino, perché assolti, ovvero riabilitati. E’, però, notoria – sottolinea il presidente della Commissione Antimafia – la condizione del candidato Augusto Rollandin che viene dichiarato sospeso dalla carica di consigliere regionale nel maggio 2019, a seguito della condanna, in primo grado, a quattro anni e sei mesi per il reato di corruzione”.

Qualora dovesse essere eletto, l’ex presidente della giunta regionale, dovrà attendere fino a novembre, quando, cioè, scadranno i diciotto mesi di sospensione previsti dalla legge Severino.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram