Press "Enter" to skip to content

Energia da fonti rinnovabili alla Cas. Siglato accordo con Edison

AOSTA – La collaborazione con il secondo operatore italiano nel comparto idrocarburi garantirà allo stabilimento siderurgico, di via Paravera, la copertura del 6% dei consumi con energia ‘green’, provenienti dall’idroelettrico. In proposto, La Cogne Acciai Speciali provvederà, entro quest’anno, a sostituire l’illuminazione tradizionale con impianti a led e ad utilizzare un sistema di rilevatori di presenza per illuminare le aree sotterranee nel momento della necessità, riducendo, così, i consumi.

In una nota diffusa dall’acciaieria si legge: “La Cogne Acciai Speciali conferma il proprio impegno in tema di sostenibilità, soprattutto per quanto riguarda l’impiego di energia green e di risparmio energetico”.

La Direzione Cas ricorda, tra l’altro, alcuni interventi già realizzati. Fra questi spiccano: il revamping (ammodernamento ndr) di uno dei forni di riscaldo billette e l’inserimento di una nuova caldaia, a vapore, indispensabile per abbattere il consumo di metano, risparmiando, rispettivamente, il 45% e il 15%”.

A queste opere si aggiungono: l’uso di veicoli elettrici per gli spostamenti del personale all’interno della fabbrica e la sostituzione di un impianto di riscaldamento in un capannone.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram