Press "Enter" to skip to content

Elezioni: Girardini denuncia Artari ‘Vda Futura’: “Bloccava chi voleva firmare per la nostra lista”

AOSTA – “Una campagna elettorale che sta nascendo sotto l’egida delle scorrettezze, del contrasto, anziché delle proposte”.

Giovanni Girardini prende le distanze. Il cofondatore del Movimento ‘Rinascimento Valle d’Aosta’ ha assistito, ieri, nel pomeriggio, ad azioni di forte contrasto durante la raccolta firme per la presentazione della lista.

Racconta l’episodio: “Nella piazzetta dove ha sede l’o studio del notaio Marcoz, ho sorpreso Edoardo Artari coordinatore del Movimento ‘Valle d’Aosta Futura,’ mentre stava bloccando alcuni cittadini desiderosi di firmare a sostegno della nostra lista ‘Rinascimento Valle d’Aosta’. Incredibile – esclama disorientato -. Paura? Forse sì. Rimane, comunque, l’atteggiamento meschino di chi non dispone di mezzi più eleganti per presentarsi agli elettori”.

Apre una parentesi per rinfrescare la memoria al coordinatore di ‘Valle d’Aosta Futura’ rispetto ad una questione meramente temporale: “Vorrei ricordargli che ha presentato agli elettori la sua lista come la prima lista civica in questa tornata elettorale. Gli faccio notare che ‘Rinascimento Valle d’Aosta’ è stata presentata ed è attiva da gennaio. La sua, da giugno”.

La lista che presenta Girardini alla candidatura di sindaco di Aosta, ha già raccolto il numero richiesto per la presentazione della lista. “Ci siamo preoccupati di aggiungerne altre per maggiore sicurezza”, sottolinea Giovanni Girardini. Che annuncia: “Presenterò, questa mattina, un esposto in Procura”.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram