Press "Enter" to skip to content

Covid- 19: ripresi i ‘tamponi drive-in’, in Valle d’Aosta

AOSTA – Le Unità Speciali di continuità assistenziali USCA (medici, infermieri, assistenti sanitari) sono impegnati, anche in questa seconda ondata dell’infezione da coronavirus, nell’effettuazione di ‘tamponi drive in’, servizio attivato, lo scorso aprile, con l’autorizzazione del Ministero della Sanità. Si rivolge a pazienti, residenti ad Aosta e in altri Comuni, in via di guarigione e a casi sospetti di contagio.

Spiega il commissario dell’Azienda Usl Angelo Pescarmona: “L’obiettivo punta a limitare gli spostamenti dei pazienti guariti o negativi al primo tampone, così come i casi sospetti – dichiara -. Non essendo possibile visitare a domicilio duecento persone al giorno, le Usca incontrano i pazienti a bordo di auto contrassegnate ed eseguono rapidamente il test del tampone nei pressi dell’abitazione o in un luogo aperto concordato”.

S.L.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram