Press "Enter" to skip to content

Covid-19: residenti delle ‘zone rosse’ sottoposti al tampone

AOSTA – Osservano una stretta quarantena gli abitanti dei tre Comuni della Valle d’Aosta dichiarati ‘zona rossa’. L’istituzione dell’isolamento di Chambave, Saint Denis e Verrayes è stata firmata, ieri, dal presidente della giunta Renzo Testolin, considerato il superamento della soglia di allerta dell’indice Rt.

Un nuovo lockdown imposto dalla recrudescenza del contagio da coronavirus. Vietato uscire di casa se non per motivi di lavoro, per la spesa o per motivi giustificati. E’, inoltre, proibito sconfinare dal proprio Comune. Con l’attivazione del programma sanitario dei tamponi estesi a tutti i residenti dei tre Comuni (sono esclusi i bambini in età pediatrica) si potranno pianificare adeguati provvedimenti e risalire alla fonte del contagio.

I rispettivi sindaci possono autorizzare lo svolgimento delle attività agricole, settore fiorente nelle tre aree.

La Protezione civile, contattabile h24 al numero 800122121, ha allestito una sala operativa idonea a monitorare l’evoluzione dell’infezione nei tre paesi e ridurre i disagi dei residenti.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram