Press "Enter" to skip to content

Courmayeur: rischio crolli da ghiacciaio Planpincieux. Chiusa strada Val Ferret

COURMAYEUR – Stefano Miserocchi, sindaco della cittadina ai piedi del Monte Bianco, ha emesso un’ordinanza in cui limita l’accesso in Val Ferret per motivi di sicurezza.

La Regione ha segnalato “una situazione di potenziale pericolo dovuto all’instabilità del ghiacciaio del massiccio del Monte Bianco. Realtà constatata insieme con Fondazione Montagna Sicura che ha stimato in 250.000 m3 il volume potenziale del crollo.

Il piano di chiusura scatta, oggi, (martedì 24 settembre). Dalle 19,30, è vietato il transito sulla strada della Val Ferret e sulla interpoderale per Rochefort. L’ordinanza prevede, inoltre, l’evacuazione degli immobili 1 e 2 e il divieto di accesso pedonale con mezzi a motore nelle zone sottostanti il ghiacciaio.

Le deroghe sono riferite ai proprietari di immobili e titolari di attività commerciali nelle fasce orarie previste dalle 7.30 alle 9.00; dalle 12.00 alle 13.00 e dalle 17.30 alle 19.30. Nelle ore notturne possono circolare solo i mezzi di soccorso autorizzati dal sindaco.

Dal mattino di venerdì 27 settembre è consentito il transito sulla strada interpoderale Montitaz-Planpincieux in qualsiasi orario a pedoni, biciclette e mezzi a motore con peso inferiore a 35 quintali. Sulla strada sono in corso lavori di urgenti di manutenzione.

Possono transitare anche proprietari di immobili, di attività commerciali, residenti, funzionari pubblici autorizzati dal sindaco.”I passaggi avvengono a rischio e pericolo dei soggetti, considerati lo stato e la natura della strada”.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram