Press "Enter" to skip to content

Comune di Cogne ‘ Covid free’. Test sierologici alla popolazione

COGNE – La sensibilità di un amministratore fa la differenza. Ma, quando il senso di responsabilità coinvolge, in maniera univoca, le forze politiche presenti in Consiglio comunale si aprono orizzonti inattaccabili.

‘Cogne Covid free’ è l’obiettivo prioritario che ha convinto i rappresentanti dell’Assemblea cittadina, guidata dal sindaco Franco Allera, della necessità inderogabile di sottoporre la popolazione al test sierologico. Un esame, garantito senza alcun esborso, indispensabile per “conoscere – comunicano gli amministratori – la situazione immunitaria dell’intera comunità”.

In una nota, emerge come la consapevolezza di doversi confrontare con un’infezione insidiosa e semisconosciuta, abbia definito la scelta più consona a combattere e vincere questa ‘guerra sanitaria’ del Terzo Millennio.

L’amministrazione comunale di una delle località turistica più ‘gettonate’ in tutte le stagioni spiega come lo scopo dell’iniziativa “non è assolutamente quello di fornire una liberatoria a coloro che dovessero risultare immuni, ma di avere una fotografia dello stato attuale della collettività”.

dispositivo per il test sierologico

Cogne, capofila di un ‘programma salute’ di notevole spessore. Il primo Comune della Valle d’Aosta in cui venga offerta ai residenti l’opportunità di accedere ad un’analisi preventiva indispensabile per ottenere, nell’immediato, diagnosi ed eventuale terapia.

Un’iniziativa voluta, con forza, dagli amministratori che, senza mezzi termini, dichiarano la loro consapevolezza della pericolosità e della capacità di mutare rapidamente del coronavirus”.

Di primaria importanza il sostanziale contributo offerto, in questa mega campagna anti covid, dal Professor Fabio Truc e dall’Università, di Torino, garanti dell’assistenza all’Amministrazione comunale per l’analisi dei dati.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram