Press "Enter" to skip to content

Comunali Aosta: Nuti rimane primo. Rinascimento supera la Lega

AOSTA – Con il 39,26% il candidato sindaco Gianni Nuti amplifica le possibilità di essere eletto primo cittadino della città capoluogo. E’ stato votato da 667 residenti (620 voti di lista).

Il leader di ‘Rinascimento Valle d’Aosta’ Giovanni Girardini non va oltre il 24,92%, percentuale sufficiente per lasciarsi alle spalle Sergio Togni candidato della Lega Vallée d’Aoste, con il 19,89%, fino ad ora

Speranze ridotte per Paolo Laurencet del Centro destra che non va oltre il 19,65% e 181 preferenze

Chance ridotte ai minimi termini per le due forze politiche rappresentanti la Sinistra: Bruno Trentin di ‘Potere al Popolo’ è al 3,66% e Francesco Statti Partito Comunista Italiano 2,41%.

‘Rinascimento Valle d’Aosta’, che si presenta a questa competizione elettorale senza l’apporto di altre forze politiche, è, al momento, il primo Movimento per i consensi ottenuti: 420 con il 26,09%.

Gianni Nuti, per contro, può avvalersi dei 389 voti di Progetto Civico Progressista (24,16%); dei 163 consensi attribuiti all’Union Valdo^taine (10,12%) e dei 68 voti di Alliance (4,22%). La Lega rimane ferma su 19,07%).

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram