Press "Enter" to skip to content

Collecorvino sovverte i pronostici: D’Amico sindaco

Occorre proprio ingiuriare chi raccoglie notizie? E’ una domanda lecita che mi pongo e che mi spinge ad una riflessione.

Ogni essere umano ha un carattere, un’idea e dovrebbe esercitare la propria libertà di espressione a prescindere. Purroppo spesso così non accade e le promesse, di vario genere, modificano all’ultimo momento il proprio libero pensiero che diviene inevitalmente il pensiero di un servo dei luoghi comune mortificando la propria dignità r la coerenza e nel contempo sovverte ogni tipo di indagine.

Non è possibile, umanamente, entrare nella intimità di ognuno e capire a priori il grado di falsità, lo si scopre solo dopo lo spoglio delle schede.

Tempo fa, in Gran Bretagna, veniva affisso un manifesto elettorale con la scritta: “Vota oggi, te ne pentirai domani”

Davvero mi auguro che questo sia solo un “humor” inglese ma in quanto agli elettori, o parte di essi, c’è davvero poco da scherzare. Ogni commento è inutile, diverrebbe come seminare nel deserto.

Jean Mistler, scrittore e politico francese del secolo scorso, diceva: ” La maggioranza ha sempre ragione, ma la ragione ha raramente la maggioranza alle elezioni”.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram