Press "Enter" to skip to content

Collecorvino, fermata nei giardinetti 40 enne, trovata in possesso di sostanze stupefacenti

I Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, attivi negli ultimi giorni dell’anno, al fine di contrastare e prevenire reati predatori, possesso illegale di fuochi d’artificio, spaccio di stupefacenti ed infine il rispetto delle misure anti-Covid, hanno operato il controllo di circa 80 veicoli. identificate 120 persone, controllare 32 soggetti sottoposti agli arrsti domiciliari e riscontrate 4 infrazioni al codice della strada e 2 violazioni alle norme anti covid-19.

A fare seguito all’operazione di qualche giorno fa, in cui gli uomini del Luogotenente C.S. Giovanni Deidda, comandante della stazione di Collecorvino, portavano alla luce un commercio di stupefacenti ad opera di giovanissimi di Loreto Aprutino, centrano un ulteriore ed importante obiettivo nel contesto dello spaccio di sostanza stupefacenti.

Dopo qualche tempo di osservazione, in diversi giorni, da parte anche di personale in borghese, gli uomini dell’arma hanno indentificato una donna, di 40 anni di Collecorvino, mentre con fare sospetto di aggirava all’interno dei giardinetti di Via Lanciano.

In un ennesimo appostamento, fermata dai militari, la donna, mostrando un atteggiamento insofferente, e con l’ausilio di personale femminile, veniva prima perquisita e poi sottoposta a perquisizione domiciliare che permettevano di rinvenire 8 grammi di cocaina e 3.000 euro in contanti di vario taglio.

La donna è stata deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblca di Pescara mentre sono ancora in corso ulteriori attività investigative per risalire alla provenienza dello stupefacente e la sua destinazione.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram