Press "Enter" to skip to content

‘Alcool&Drugs’: rafforzati i controlli della polizia stradale

AOSTA – La campagna di prevenzione di abuso di sostanza alcoliche e stupefacentiAlcool&Drugs’ è organizzata dalla rete di cooperazione Roadpol delle Polizie stradali dei Paesi rappresentati nell’Unione Europea.

Un’operazione preventiva, intensificata che, in Valle d’Aosta, interesserà, soprattutto, i conducenti di veicoli in transito in autostrada e nelle strade statali.

Da oggi, 7, fino al 13 dicembre, questa iniziativa finalizzata a garantire la sicurezza stradale, verrà eseguita dagli agenti della Stradale muniti di precursori, dispositivi di ultima generazione che consentono alle forze dell’ordine di scoprire se il guidatore ha assunto, anche pochi secondi prima, sostanze stupefacenti e di etilometro.

La rilevazione dello stato di ebbrezza o l’abuso di droga di chi è al volante punta ad innalzare gli standard di sicurezza e ad allineare le attività di prevenzione, di comunicazione e di controllo.

La guida sotto l’effetto di alcolici o di narcotici mette a repentaglio la vita del conducente, dei pedoni e di altri automobilisti. Sono sempre di tristissima attualità gli incidenti, gravi e mortali, causati da conducenti di veicoli indifferenti alle regole dettate, oltre che dal codice della strada, dal senso di responsabilità.

Cittadini al volante ubriachi o drogati investono persone anche se transitano sulle strisce pedonali e, sovente, si danno alla fuga. Nel 99,9 per cento dei casi vengono individuati, arrestati e accusati di omicidio stradale o di omissione di soccorso, nel caso di persone ferite.

S.L.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram